Ecaf

Ecaf guarda alla nuova Pac e apre le porte alla Turchia

Da Albacete la Federazione europea dell’agricoltura conservativa lancia un messaggio a Bruxelles: le pratiche di conservazione del suolo devono diventare i pilastri della nuova politica agricola dell'Unione

Seminare per raccogliere

Per essere redditizi occorre programmazione. E anche la semina è sempre più conveniente affidarla a un terzista
agricoltura

Agricoltura senza aratro: più redditizia e sostenibile

Presentati alla Direzione generale Agricoltura e sviluppo rurale dell’Ue i risultati di uno studio di Ecaf sui benefici dell’agricoltura conservativa: risparmi fino al 60% dei costi di gestione aziendale e possibilità di centrare gli obiettivi del protocollo di Kyoto
agricoltura

I benefici sociali e ambientali dell’agricoltura conservativa

I risultati di una recente indagine condotta da un team di ricercatori inglesi nelle campagne marchigiane ha mostrato come l'agricoltura conservativa contribuisca a ridurre l'impatto ambientale ma anche a migliorare le relazioni della comunità rurale

Semina su sodo, opportunità sostenuta dai Psr

Via ai nuovi bandi della programmazione 2014-2020. Molte regioni continuano a sostenere le aziende agricole che vogliono adottare pratiche sostenibili attraverso la nuova misura 10.1
conservativa

Precision farming e conservativa: l’agricoltura è già nel futuro

Il 9 maggio all'azienda agricola Vallevecchia di Caorle (Ve), giornata dedicata ai risultati del progetto Life+ Agricare con workshop e dimostrazioni in campo dedicati alle tecniche innovative per l'agricoltura di precisione e conservativa
glifosato

Glifosate, parlamento europeo contrario al rinnovo della licenza

L'assemblea di Strasburgo ha approvato a larga maggioranza una risoluzione non vincolante che chiede di non rinnovare la licenza dell'erbicida in scadenza a dicembre e di eliminarlo gradualmente entro la fine del 2022

Più conoscenza dell’ agroambiente con l’ Agricoltura Blu

L’esigenza di individuare metodi alternativi di produzione che siano in grado di mantenere inalterata la struttura e la produttività del suolo in armonia con l’ambiente rurale, ridurre l’entità dei fattori della produzione, rendere sempre più sostenibile, anche dal punto di vista economico l’attività agricola, è imprescindibile per preservare le risorse naturali dall’impatto negativo dei cambiamenti climatici.

Valtellina, la vera viticoltura di precisione

Terrazzi, muretti a secco, gradinate dove non c’è spazio per la meccanizzazione, ma dove ad ogni vite si dà del “tu”

Dal Crpa: nell’agricoltura conservativa

In un incontro a Fieragricola 2016 Paolo Mantovi, del Crpa, ha spiegato come questa tipologia di reflui possa adattarsi a un sistema di coltivazione rispettoso della fertilità del suolo. I risultati dei progetti Emilia Blu e HelpSoil. Le tecniche di spandimento da tenere in considerazione
- Advertisement -

© Copyright 2011 AIGACoS - Tutti i diritti riservati