La concimazione azotata in ottica conservativa

Gestione dei residui e cover crop in primo piano. Con particolare attenzione all’agricoltura di precisione

Semina su sodo, opportunità sostenuta dai Psr

Via ai nuovi bandi della programmazione 2014-2020. Molte regioni continuano a sostenere le aziende agricole che vogliono adottare pratiche sostenibili attraverso la nuova misura 10.1
seminatrice da sodo

Semina su sodo: perchè conviene?

Sul mercato sono disponibili seminatrici da sodo in grado di ridurre le spese di gestione aziendale ed incrementare la fertilità dei suoli e la sostenibilità della cerealicoltura. Per i terreni poco profondi si consiglia l’utilizzo di macchine seminatrici con organi ad ancore (soprattutto per i cereali autunno-vernini e le foraggere), dotati spesso di sistema “non stop” idraulico che, dopo aver aperto il solco, consentono la deposizione del seme con una buona precisione.

Glifosate, l’Ue approva il rinnovo per cinque anni

Hanno votato sì al rinnovo per un lustro 18 Paesi, 9 i contrari e un astenuto. Secondo l'Ansa a spostare gli equilibri sarebbe stata la decisione di votare a favore della Germania

Nova in campo, innovazione a 360 gradi

Non solo conservativa e precisione a Bentivoglio (Bo)

COP 24 di Katowice e la battaglia geopolitica sul Carbonio

La Conferenza di Katowice ha visto numerosi contributi scientifici che hanno evidenziato, inconfutabilmente, che ci troviamo in un punto di non ritorno e che l’aumento della temperatura, causato dall’emissioni dei gas serra, porterà non solo a catastrofi naturali ma soprattutto sociali. Quali saranno gli sviluppi per la sostenibilità nella COP del 2020?
agricoltura

Agricoltura Blu e di Precisione per ridurre le ore di lavoro e gli input...

La semina su sodo così come la pratica della minima lavorazione si sta sempre più diffondendo nel settore e molte realtà virtuose e all'avanguardia associano anche l'adozione di sistemi di guida satellitari che, installati sui trattori, diminuiscono il fenomeno del compattamento, delle sovrapposizioni (meno ore di lavoro per ettaro, meno input, meno chimica).

Valtellina, la vera viticoltura di precisione

Terrazzi, muretti a secco, gradinate dove non c’è spazio per la meccanizzazione, ma dove ad ogni vite si dà del “tu”

I numeri sostengono l’agricoltura conservativa

Risparmio di gasolio, minori ore lavorate e tutela dell’ambiente
- Advertisement -

© Copyright 2011 AIGACoS - Tutti i diritti riservati